In Franciacorta alla “Tenuta Villa Crespia”: dosaggio zero, purezza e viticoltura simbiotica.

  |   By  |  0 Comments

Il vino agli italiani piace!
A confermarlo sono la crescita nei consumi che, nel 2020 ha fatto registrare numeri da capogiro tanto nella Distribuzione Moderna, quanto nell’acquisto on-line, il proliferare di corsi on-line, la partecipazione a degustazioni, le visite alle cantine: il consumatore è curioso di sapere cosa c’è nel suo calice.

Il mercato è talmente prolifero che, alcuni anni fa è nata la figura del Personal Wine Shopper per aiutare il cliente a scegliere il vino giusto per il suo palato!
Per trasformarti nel Personal Wine Shopper perfetto dei tuoi clienti hai bisogno di due cose:

  • essere aggiornato sulle tendenze del mercato per avere un assortimento in linea con le richieste dei wine lover;
  • conoscere la storia delle etichette nella tua bottigliera: la cantina, il territorio e gli abbinamenti sono informazioni che non solo raccontano la storia del tuo vino ma, ti rendono competente e autorevole agli occhi del cliente, colpendo tanto il consumatore esperto quanto quello amatoriale.

Oggi inizia il tuo “I Viaggi diVini” sei tappe attraverso l’Italia del vino.
La prima tappa ti porta in Franciacorta alla Tenuta Villa Crespia dalla famiglia Muratori.
Villa Crespia si è sempre dedicata alla produzione esclusiva di Franciacorta, con uve provenienti dai vigneti di famiglia. Ciò che contraddistingue la sua produzione è la realizzazione di vini a “dosaggio zero”, Blanc de noir in purezza e una viticoltura “simbiotica”.

Impara insieme a Walter Ciceri, Specialist “I Viaggi diVini” e un referente della cantina Tenuta Villa Crespia attraverso un viaggio teorico, pratico e coinvolgente:

  • La cantina “Tenuta Villa Crespia” e la storia del territorio
  • Gli abbinamenti perfetti per esaltare il vino
  • I vini Tenuta Villa Crespia
  • 3 segreti per vendere al meglio i vini “Tenuta Villa Crespia”

Iscriviti alla Masterclass, ricevi comodamente a casa il vino che accompagna il tuo viaggio in Franciacorta.

Ricevi, al termine del corso, l’attestato di partecipazione.
L’attestato è valido per accedere al Master “Master & Work Barista Barman 4.0

Porta on line le tue etichette: scopri la strategia vincente per far crescere i tuoi fatturati

  |   By  |  0 Comments

Le vendite del vino on line sono aumentate del 122%.
A dirlo è una ricerca IRI per Vinitaly nell’edizione digital di Wine2Wine, che fotografa le vendite di vino in GDO nei primi 10 mesi del 2020.
Questo dato è molto significativo e ci dice due cose importanti: la prima che il consumatore non ha voluto rinunciare al suo buon calice di vino e, la seconda che tu puoi ampliare il tuo raggio d’azione senza che questo danneggi la tua attività ma, anzi, ampliandola.

La rete ti mette a disposizione 38 milioni di possibili clienti, questo è il numero degli italiani che acquistano abitualmente on line.
Quindi…perché no?
Perché non estendere la tua bottigliera ad un pubblico più ampio?
Perché non sviluppare un piano B che, a conti fatti ti porta un investimento minimo ma, molti vantaggi?

In poche parole devi diventare il Personal Wine Shopper dei tuoi clienti!
Un consulente di supporto per la scelta del vino e di esperienze enogastronomiche fatte su misura per loro, che lo avvicini al mondo del vino in modo nuovo, semplice, accessibile, “vero”.
Per farlo non devi portare on line solo la tua bottigliera ma, anche la tua conoscenza delle etichette, del territorio e degli abbinamenti.

Impara insieme a un professionista della distribuzione digitale dei vini:

  • Norme e adempimenti che devi conoscere
  • Vetrina on line: come realizzarla
  • La tua App personale: come fidelizzare i tuoi clienti e acquisirne di nuovi
  • Investimento: cosa ti serve per essere on line
  • Case History: la storia di successo di

Ricevi, al termine del corso, l’attestato di partecipazione.
L’attestato è valido per accedere al Master “Master & Work Barista Barman 4.0”

Risveglia i tuoi sensi: analisi sensoriale, olfattiva e gustativa

  |   By  |  0 Comments

Quante volte ti è capitato di sentir descrivere il vino con aggettivi come fruttato, speziato, legnoso e di essere rimasto perplesso? O ancora di descriverne il colore come rosso rubino, rosso chiaretto o giallo paglierino?
Quante volte hai pensato:
“Questo è tutto matto! Io tutti questi profumi non li sento”.
O ancora:
“Ma cosa dice? Questo vino è rosso come tutti gli altri”.

Ogni vino è un universo sensoriale in cui vista, olfatto e gusto si incontrano: dal colore alla varietà di profumi che raccoglie ogni bottiglia fino ai sapori, non si possono utilizzare i medesimi aggettivi per descrivere tutti i vini.

Se il cliente è scusato dalla mancanza di queste nozioni, lo stesso non vale per te!

Tu, ai suoi occhi, sei l’esperto che colmerà le sue lacune: gli indicherai chiaramente il colore del vino, saprai indirizzarlo verso i profumi che sentirà e saprai elencargli i sapori che gli esploderanno in bocca al primo sorso. Non sarà attraverso la tua cantina che fidelizzerai il cliente, non fraintendermi anche quella conta ma, non serve a nulla avere tante etichette se tu non sarai capace di fargli vivere l’esperienza sensoriale, non sarai in grado di raccontargli cosa si nasconde dentro il suo calice di vino. Questo fa la differenza tra chi stappa una bottiglia e riempie un calice e un vero esperto, la differenza tra chi riesce a fidelizzare la clientela e chi invece vede solo visi nuovi, la differenza tra chi vede la sua attività crescere costantemente e chi vede i suoi clienti andare dalla concorrenza.

Impara insieme al Sommelier Fabio Mondini attraverso un corso teorico, pratico e coinvolgente a:

  • Attribuire ad ogni vino il giusto colore
  • Effettuare l’esame olfattivo
  • Identificare i diversi sentori
  • Degusta insieme al nostro Sommelier Fabio 4 etichette diverse.

Ricevi, al termine del corso, l’attestato di partecipazione.
L’attestato è valido per accedere al Master “Master & Work Barista Barman 4.0”

Non perdere i vini degustati con il Sommelier Fabio!
Scrivi a mit@ristopiulombardia.it e richiedili, fai subito volare il tuo locale verso il successo.

Risveglia i tuoi sensi: analisi sensoriale, olfattiva e gustativa

  |   By  |  0 Comments

Quante volte ti è capitato di sentir descrivere il vino con aggettivi come fruttato, speziato, legnoso e di essere rimasto perplesso? O ancora di descriverne il colore come rosso rubino, rosso chiaretto o giallo paglierino?
Quante volte hai pensato:
“Questo è tutto matto! Io tutti questi profumi non li sento”.
O ancora:
“Ma cosa dice? Questo vino è rosso come tutti gli altri”.

Ogni vino è un universo sensoriale in cui vista, olfatto e gusto si incontrano: dal colore alla varietà di profumi che raccoglie ogni bottiglia fino ai sapori, non si possono utilizzare i medesimi aggettivi per descrivere tutti i vini.
Se il cliente è scusato dalla mancanza di queste nozioni, lo stesso non vale per te!
Tu, ai suoi occhi, sei l’esperto che colmerà le sue lacune: gli indicherai chiaramente il colore del vino, saprai indirizzarlo verso i profumi che sentirà e saprai elencargli i sapori che gli esploderanno in bocca al primo sorso. Non sarà attraverso la tua cantina che fidelizzerai il cliente, non fraintendermi anche quella conta ma, non serve a nulla avere tante etichette se tu non sarai capace di fargli vivere l’esperienza sensoriale, non sarai in grado di raccontargli cosa si nasconde dentro il suo calice di vino. Questo fa la differenza tra chi stappa una bottiglia e riempie un calice e un vero esperto, la differenza tra chi riesce a fidelizzare la clientela e chi invece vede solo visi nuovi, la differenza tra chi vede la sua attività crescere costantemente e chi vede i suoi clienti andare dalla concorrenza.

Impara insieme al Sommelier Fabio Mondini attraverso un corso teorico, pratico e coinvolgente a:

  • Attribuire ad ogni vino il giusto colore
  • Effettuare l’esame olfattivo
  • Identificare i diversi sentori
  • Degusta insieme al nostro Sommelier Fabio 4 etichette diverse.

Ricevi, al termine del corso, l’attestato di partecipazione.
L’attestato è valido per accedere al Master “Master & Work Barista Barman 4.0”

Non perdere i vini degustati con il Sommelier Fabio!
Scrivi a mit@ristopiulombardia.it e richiedili, fai subito volare il tuo locale verso il successo.

DALL’ANTIPASTO AL DOLCE I VINI PER IL TUO BRINDISI DI NATALE PERFETTO

  |   By  |  0 Comments

Impara insieme al nostro Sommelier Fabio Mondini, attraverso un corso teoric, e coinvolgente:

  • Il vino perfetto da degustare per l’aperitivo del tuo Natale
  • I vini perfetti che non devono mancare nel tuo menù di Natale
  • Cosa proporre per un brindisi perfetto

Ricevi, al termine del corso, l’attestato di partecipazione. Non perdere i vini degustati con il nostro Sommelier Fabio Mondini! Scrivi a info-mit@ristopiulombardia.it e richiedili, fai subito volare il tuo locale verso il successo.

8 REGOLE PER L’ABBINAMENTO VINCENTE TRA CIBO E VINO

  |   By  |  0 Comments

L’abbinamento cibo/vino è uno dei più spinosi. Quante volte hai storto il naso davanti ad un cliente che abbinava un piatto di pesce col vino rosso e la carne col vino bianco?

Per non parlare della pizza. Insomma si tratta di un argomento tra i più complessi del mondo enogastronomico perché legato sia ai gusti della persona che esprime un giudizio, sia alla sua conoscenza dei vini. E come dargli torto? Tu cosa fai quando ti trovi davanti a tante scelte e non hai le competenze per comprendere la differenza tra una e l’altra?

Scegli la più ovvia: quella che già conosci!

Ma cosa succederebbe se, nella tua scelta, tu fossi affiancato da un esperto, un’autorità capace di consigliarti?

Ora sta a te!

Puoi lasciare che sia il tuo cliente a scegliere rischiando che non resti soddisfatto oppure puoi vestire i panni dell’esperto, imparare a porre le giuste domande al cliente per sapere quale tipologia di vino ama e poi proporgli tu la tua miglior etichetta!Se avrai fatto bene il tuo lavoro al cliente non interesserà se, la bottiglia che gli hai proposto è di fascia medio alta, perché sarà conquistato dall’esperienza sensoriale che ha vissuto. La strada per vestire i panni dell’esperto, però, passa dalla formazione: oltre alla conoscenza dei vini della tua cantina, dovrai anche conoscere le 8 regole perfette da seguire per un abbinamento vino/cibo vincente.

Impara insieme al nostro Sommelier Fabio Mondini, attraverso un corso teorico, pratico e coinvolgente:

  • Quando è meglio servire vini con un residuo zuccherino
  • Quando usare un abbinamento di accordo con il dolce
  • Cosa offrire Con un cibo dalla tendenza grassa o untuosa
  • Cosa proporre con un piatto di pesce, e non dimenticare i rossi
  • Come proporre i vini rosati
  • Come rispondere all’acidità
  • Come offrire la giusta bollicina per tutti

Degusta e assaggia insieme al nostro Sommelier Fabio Mondini 4 diversi abbinamenti vino e cibo.

Abbinamento Cibo Vino

  |   By  |  0 Comments

I corsi di degustazione spopolano in ogni dove, chiaro segnale della volontà da parte del consumatore di capire un po’ di più su quello che ha nel bicchiere.

E tu devi essere pronto!

“Ma io lo sono! Cosa ci vuole? Basta usare i soliti aggettivi per descrivere il vino, farlo ruotare un po’ nel bicchiere e il gioco è fatto”!

Sei sicuro che sia così semplice? Forse un comportamento così approssimativo può andar bene davanti ad un cliente alle prime armi ma, davanti ad un cliente esperto?
Ma, è davvero corretto comportarsi in questo modo?
Il messaggio che devi trasmettere al tuo cliente è quello dell’esperto di vini, capace di consigliarlo e fargli apprezzare il vino che ha scelto ancora prima che lui lo assapori.
Il segreto è stimolare il cliente attraverso una descrizione delle caratteristiche organolettiche del vino sapendo alternare, con maestria, termini tecnici a quelli più semplici a seconda del suo livello di preparazione.

Perché se è vero che non puoi usare termini troppo da addetto ai lavori per i neofiti, allo stesso tempo non puoi dare la percezione che il cliente ne sappia più di te.Per raggiungere ciò devi conoscere le tue etichette: solo in questo modo potrai porre al cliente le domande giuste, fargli degustare il vino migliore per il suo palatoche non è detto debba coincidere con la tua migliore etichetta e sarai nella posizione di proporgli vini di fascia medio/alta senza che lui abbia nulla da controbattere.

Ora sta a te, puoi scegliere di essere quello dei ”soliti aggettivi” oppure puoi diventare l’esperto dei vini

Impara insieme al nostro Sommelier Fabio Mondini, attraverso un corso teorico, pratico e coinvolgente:

  • Le domande giuste da porre al cliente per comprendere i suoi gusti
  • Le informazioni di base da dare al cliente per descrivere il vino

Degusta, insieme al nostro Sommelier, 4 etichette diverse e scoprine le caratteristiche.

Differenza tra vini rossi e bianchi, impariamo insieme a conoscere il vino!

  |   By  |  0 Comments

Con Walter Ciceri

Non sarà attraverso la tua cantina che fidelizzerai il cliente, non fraintendermi anche quella conta ma, non serve a nulla avere tante etichette se tu non sarai capace di fargli vivere l’esperienza sensoriale, non sarai in grado di raccontargli cosa si nasconde dentro il suo calice di vino. Questo fa la differenza tra chi stappa una bottiglia e riempie un calice e un vero esperto, la differenza tra chi riesce a fidelizzare la clientela e chi invece vede solo visi nuovi, la differenza tra chi vede la sua attività crescere costantemente e chi vede i
suoi clienti andare dalla concorrenza. Questo è un corso di formazione sul vino, utile sia come primo approccio ai corsi per sommelier che come ripasso per chi è già corsista “iViaggidiVini” o è sommelier
Ci si concentrerà sulle due principali tipologie di vini, bianchi e rossi.
Impara insieme al nostro Speciaist Walter Ciceri, attraverso un corso teorico e coinvolgente a:
  • Attribuire ad ogni vino il giusto colore
  • Definire il vino
  • Capire perché è importante annusare il tappo
  • I 3 motivi per cui si deve tenere il bicchiere dallo stelo
  • Scegliere il vino giusto per il tuo locale e saperlo proporle al meglio
  • Imparare la tecnica per il corretto esame olfattivo
  • Imparare la tecnica per identificare i diversi sentori